PER il PAZIENTE

procedure terapeutiche


GENERALITA’ SUL LASER


Il laser funziona emettendo un raggio sottile di luce monocromatica che messo a fuoco sulle struttore da trattare esplica la propria azione rilasciando energia.
I principali laser usati in oftamologia sono: termici, fotodistruttori e fotodecompositori

 

 

» Lasert termici

»Laser fotodistruttori

»Laser fotodecompositori


Per eseguire il trattamento il paziente, una volta preparato (dilatazione o costrizione pupillare mediante instillazione di colliri idonei, sta seduto appoggiando fronte e mento su un supporto che gli consente di stare fermo senza difficoltà.
al fine di focalizzare il raggio laser sulla superficie retinica, capsulare ed iridea è neccessario l’applicazione sull’occhio di una lente previa instillazione di alcvune gocce di un collirio ad azione anestetizzante. Inoltre affinchè la “lente” si adatti correttamente all’occhio viene applicata sulla stessa del liquido gelatinoso. Tutti i trattamenti laser vengono solitamente effettuati in strutture ambulatoriali e la durata del trattamento non supera in genere i 20 minuti per seduta.

Alcune patologie oculari richiedono più sedute laser.

Comments are closed.