L’OCCHIO

anatomia dell’occhio

CONGIUNTIVA

La congiuntiva è una membrana mucosa quasi completamente trasparente, ben vascolarizzata, che riveste la superficie interna delle palpebre (congiuntiva palpebrale), quindi si riflette verso il bulbo formando uno spazio virtuale, il fornice superiore e inferiore (congiuntiva dei fornici) e infine si distende sulla porzione anteriore della sclera (congiuntiva sclerale o bulbare) ad eccezione della cornea.

Nella congiuntiva sono distinguibili 3 strati: l’epiteliale, il linfoide e il fibroso.

 

Essa contiene tra l’altro ghiandole sierose, numerose ghiandole mucipare o cellule a calice secernenti muco che va a formare lo strato più interno mucoso del film lacrimale pre-corneale. La congiuntiva ha una lassità che le permette di accompagnare i movimenti del bulbo.

Al canto interno bulbare si trovano due formazioni: la plica semilunare e la caruncola, la prima di forma semilunare e la seconda rotondeggiante e rilevata, posta al di sopra della precedente. Esse rappresentano abbozzi di strutture embrionarie.

 

Comments are closed.